Chi di noi non ha mai sperimentato sui propri capelli il fenomeno delle doppie punte?

Le doppie punte si formano più facilmente su un capello fine o su chi utilizza spesso e senza le dovute accortezze la piastra, andando così a stressare le punte.

Una volta che si sono formate, l’unica soluzione è spuntare i capelli o magari cambiare look e provare un taglio corto!

Esistono però diversi rimedi per prevenirle, anticiparle e aumentare la tonicità dei tuoi capelli: prima di darti qualche consiglio, vediamo insieme in che cosa consiste questo fenomeno e soprattutto quali sono le cause.

COSA SONO LE DOPPIE PUNTE

Dietro il problema delle doppie punte, c’è la tricoptilosi: un’alterazione dei capelli in cui la parte terminale può fessurarsi per il lungo, creando appunto una doppia (in alcuni casi anche tripla) punta.

Si verifica in particolare se il capello è secco e indebolito, ad esempio, dopo l’esposizione a fattori aggressivi esterni, come sale o il cloro; in seguito a un utilizzo troppo aggressivo del pettine; a causa di agenti chimici, come colorazioni particolarmente aggressive.

Le cellule che proteggono la superficie del fusto dei capelli vengono progressivamente perse e si formano così delle fessure longitudinali.

COME PREVENIRLE

1. Quando utilizzi il phon alterna aria tiepida ad aria fredda.

Se invece utilizzi spesso piastra o ferri, presta attenzione alla temperatura: scegli quella più adatta al tuo tipo di capello.

Acquista quindi strumenti in cui è possibile regolare la temperatura e tenerla sotto controllo.

Scegli poi piastre o ferri rivestiti di materiali come ceramica, titaio o tormalina che proteggono i capelli dal calore, che si estende in maniera omogenea sulla superficie.

La piastra Starlight IHT Tourmaline, ad esempio, è dotata di trafile rivestite in Tormalina che evitano stress termici e la sua tecnologia IHT assicura una minore esposizione dei capelli al calore, perché il riscaldamento rimane omogeneo e costante sulle trafile.

2. Tampona i capelli bagnati senza frizionare con l’asciugamano.

In questo modo diminuirai lo stress per i capelli e preferisci pettini in legno a denti larghi per pettinarli da bagnati e spazzole con setole naturali

3. Utilizza degli impacchi a base di oli sui vostri capelli prima o dopo lo shampoo.

Ad esempio, l’olio di Argan protegge i capelli dalle fonti di calore e combatte le doppie punte, dando più forza e vigore alle lunghezze più secche, fragili e sfibrate.

4. Per prevenire la comparsa delle doppie punte è importante proteggersi dal sole nei periodi estivi e dal vento durante i mesi invernali.

5. Non tenere i capelli troppo legati.

Oppure utilizza degli elastici morbidi in modo che i capelli non siano sottoposti a stress e non rischino di spezzarsi!

Starlight IHT Tourmaline

Neutralizza l’effetto crespo a lungo per capelli sani e splendenti.