LA TEMPERATURA IDEALE PER OGNI TIPO CAPELLO

Tra gli accorgimenti per proteggere i capelli, la temperatura regolabile della piastra è fondamentale: scopri quella perfetta per te!

I capelli lisci sono un classico amatissimo dalle star, che li sfoggiano sul red carpet come nella quotidianità. Basti pensare ad Angelina Jolie, affezionatissima alle sue lunghezze lisce, o a Sarah Jessica Parker, che invece alterna per i suoi capelli biondo cenere look mossi e lisci.

E se i capelli lisci possono rendere il tuo look meraviglioso è anche importante saper scegliere, durante l’uso della piastra, la temperatura ideale per te, in modo da non bruciare e rovinare la chioma.

Un calore eccessivo, infatti, porta i capelli a inaridirsi e, con il tempo, questi appariranno più secchi e disidratati. Inoltre, il calore favorisce la comparsa delle doppie punte.
Quindi, è sempre bene scegliere la temperatura più giusta per il tuo tipo di capello ma anche utilizzare phon, piastre, arricciacapelli che filtrino al meglio il calore emesso in modo da non sottoporre i capelli a forti stress termici.

Ad esempio, le piastre GAMA Professional sono compagne del tuo styling, con l’importantissima funzione della temperatura regolabile.
La scelta della temperatura più adatta al tuo tipo di capelli è il passaggio fondamentale per ottenere lo stile e la finitura che desideri senza correre il rischio di danneggiarli.

Per questo, la maggior parte delle piastre per capelli GAMA hanno questa funzione, con il comodo display digitale che permette di tenere sempre sotto controllo la temperatura di lavoro.

Un esempio? La SENSI 5D, la piastra con temperatura regolabile tra i 160° e i 230°C, che ti permette di scegliere il grado di calore più adatto alla tua capigliatura. Inoltre, questa piastra è dotata di trafile in Tormalina, materiale che protegge i capelli dal calore, per capelli più sani e splendenti.

Le piastre by GAMA Professional sono create con i migliori materiali presenti sul mercato: Ceramica, Titano e Tormalina: i migliori rivestimenti delle piastre.

QUAL E’ LA TEMPERATURA PIU’ ADATTA AI VISTRI CAPELLI?

ricercatori GAMA ci indicano le temperature ideali nella tabella che vedete qui sotto, in base al tipo di trattamento.

Ogni capello è diverso dall’altro, ma generalmente i capelli sottili o molto trattati necessitano di basse temperature di lavoro, attorno ai 140°-150°C; i capelli normali e mediamente trattati sui 200°C; quelli molto spessi, particolarmente sostenuti e difficili da trattare, possono essere liberamente acconciati con temperature più elevate, arrivando fino a 230°C.  

Come dicevamo prima, oggi vi sono diverse piastre in commercio create con materiali che proteggono i capelli dal calore, come il titanio e la tormalina che distribuiscono il calore in maniera omogenea su tutta la superficie.

Altro consiglio è quello di utilizzare degli spray termoprotettori da applicare prima dell’uso di piastre o phon. Questi spray servono a ridurre lo stress termico, particolarmente adatti per chi ha capelli fragili.

Lo spray all’olio di ARGAN, per esempio, crea una pellicola impercettibile intorno ai capelli, proteggendoli dal calore, svolgendo anche un’azione ristrutturante e rigenerante.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp