CAPELLI NERI: I RIFLESSI E I COLORI MIGLIORI CON CUI DARE RISALTO A QUESTA COLORAZIONE

I capelli neri sono croce e delizia di moltissime donne: un colore amato e odiato al tempo stesso perché difficile da portare.

Si tratta di una colorazione di forte impatto visivo, che incornicia il viso in modo molto deciso e netto, dona risalto allo sguardo, soprattutto a chi ha gli occhi chiari e, in più, regala un tocco chic e super femminile a qualsiasi hairstyle.

Purtroppo, vi sono pareri discordanti e non tutti la pensano in questo modo. Secondo alcuni infatti i capelli color corvino tendono a invecchiare il viso e, in particolare, sono difficili da gestire, evidenziando subito un eventuale ricrescita.

Il nero però può essere messo in risalto con meches e riflessi o giocando con lo shatush e il balayage in modo da dare maggiore movimento a tutta la chioma.

Detto questo non ci resta che scoprire insieme quali sono i riflessi e i colori migliori per ravvivare i capelli neri.

I RIFLESSI PER I CAPELLI NERI

Il nero è già di per sé una colorazione di forte impatto visivo e per metterla in risalto si può giocare con i riflessi.

A tal proposito, abbiamo chiesto il parere a un’esperta, Grazia Cassanelli, parrucchiera del salone Grant Parrucchieri: “quando si hanno capelli scuri, consiglio sempre di creare dei riflessi marroni per dare leggerezza, optare, per esempio, per un color cioccolato o nocciola. Si possono scegliere anche delle leggere schiariture con toni più caldi per creare un piacevole contrasto, basta che non siano troppo evidenti”.    

LE MECHES

Sui capelli neri sono perfette anche le meches, che rappresentano la soluzione ideale se si vuole dare movimento e volume all’intera chioma senza sconvolgerla totalmente.

Noi consigliamo di effettuare una schiaritura perché il colore delle meches, soprattutto sui capelli scuri, deve necessariamente armonizzarsi con il colore alla radice: per cui via libera a meches ramate su una base scura oppure al bronde se la base è color mogano o con riflessi rossi.

LO SHATUSH E IL BALAYAGE

Anche lo shatush o il balayage possono ravvivare i capelli neri, soprattutto se si vuole dare maggiore risalto e movimento alla chioma. L’esperta Grazia ci dice che “spesso lo shatush viene catalogato come una tecnica che viene applicata solo a metà capello o sulle punte e quindi con stacchi molti forti e innaturali. In realtà, lo shatush può creare delle belle sfumature partendo anche dalla radice. Oggi si lavora molto con la consulenza, quindi è sempre meglio affidarsi a dei professionisti che possano capire a pieno quello che è il desiderio della cliente.”

Noi riteniamo che in particolare uno shatush color nocciola o rosso sia perfetto sui capelli scuri.

HAIR CHALKS E CAPELLI NERI

Altra novità in fatto di hairstyle è la tecnica dell’hair chalk, ossia una colorazione priva di ammoniaca e ossidanti e che quindi non va ad aggredire i capelli e la cute. E’ una tinta temporanea, che dura per alcuni lavaggi, è quindi perfetta per chi desidera giocare e osare con colori e riflessi fluo o bizzarri.

Sui capelli neri è perfetto un hair chalk sul rosa, sul verde oppure sul celeste perché questi riflessi creano un contrasto di colore decisamente accattivante e d’impatto.

Poiché uno dei punti critici della colorazione nera è l’effetto crespo, consigliamo di utilizzare dei phon che aiutino ad eliminarlo, come il phon ULTRA COMPACT ION professionale dotato di motore AC affidabile e di lunga durata. Caratterizzato dalla tecnologia Ion Plus e la Tormalina è ottimo per la ricostruzione della struttura molecolare del capello: gli restituisce la naturale umidità, aumentando la sua brillantezza, l’elasticità e garantendo
uno styling perfetto e duraturo, evitando così l’effetto crespo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp