OLI PER CAPELLI: RISTRUTTURANTI E PROTETTIVI

Gli oli per capelli sono prodotti indispensabili per tenere a bada il crespo, nutrire i capelli e dare loro lucentezza. Sono però sconsigliati a chi soffre di capelli particolarmente grassi. A riguardo, abbiamo chiesto al parrucchiere Alberto Brunelleschi che ci ha detto “non suggerisco l’utilizzo di oli per chi ha capelli piuttosto grassi ma se si desidera comunque utilizzarli per i benefici che possono avere, consiglio di applicarli solo sulle punte se si hanno capelli lunghi, e di acquistare oli privi di siliconi per non appesantire i capelli”. Noi consigliamo sempre di scegliere l’olio giusto chiedendo e affidandosi a dei professionisti che in base al vostro tipo di capello potranno darvi tutti i suggerimenti più adeguati. Infatti si dice che con gli oli bisogna avere pazienza e trovare con calma i prodotti che meglio soddisfano le esigenze della nostra cute anche perché diverse caratteristiche dell’olio possono influire sul risultato, come la quantità che ne applichiamo, il tempo di posa e come lo laviamo.

Ma scopriamo ora i nostri consigli su quali sono gli oli per capelli più efficaci in commercio, dalle proprietà ristrutturanti e protettive.

In commercio sono disponibili molti oli per capelli, dalle qualità differenti e dalle diverse proprietà, quindi è sempre possibile trovare quello più adatto al proprio capello.

Gli oli possono essere utilizzati in tanti modi, a seconda delle particolari necessità del capello o delle esigenze del periodo, che possono cambiare a seconda della stagione.

OLIO DI COCCO

In piena estate, con i capelli sottoposti a vari stress (lavaggi più frequenti, sole, salsedine, cloro) è indicato un olio ristrutturante che può essere applicato dalla cute alle punte, sia come impacco pre shampoo che come prodotto finale dello styling.

Ad esempio, l’olio di cocco, ricco di vitamina E, utilizzato come impacco anche sulla cute, previene la caduta dei capelli, rinvigorisce il fusto e idrata il capello. Visto che trattiene l’umidità, è quindi particolarmente indicato in caso di capelli crespi.

OLIO DI SEMI DI LINO

Se avete capelli con forfora, scegliete un olio leggero, ma ricco di omega 3 e che aiuti ad eliminare il problema, come l’olio ai semi di lino. Anche in questo caso, l’olio di semi di lino può essere un valido aiuto per avere capelli facili da pettinare e lucenti, se utilizzato come maschera dopo lo shampoo e come antiforfora se utilizzato come impacco sulla cute. Se volete fare una maschera con i semi di lino, vi consigliamo di inumidire i capelli, applicare l’olio nei capelli ma non sulla cute per evitare che si ingrassi troppo, avvolgere i capelli in un asciugamano inumidito e tenere in posa per 30 minuti, poi risciacquare con uno shampoo che sia delicato.

OLIO DI JOJOBA

E’ un olio leggero, perfetto da utilizzare su capelli fini e sottili perché non appesantisce. È un olio dalle spiccate proprietà rinforzanti, funge da antibatterico naturale e contrasta la forfora e la secchezza della cute, dona brillantezza, morbidezza e non unge. Utile anche per chi perde molti capelli poiché riporta a una produzione normale le ghiandole sebacee che, se in eccesso, non garantiscono una crescita naturale del capello.

OLIO DI MANDORLE

Un altro olio sempre molto utilizzato e dalle ottime proprietà è l’olio di mandorle, che applicato sui capelli ancora umidi sigilla la fibra formando uno strato protettivo che evita la perdita d’acqua. È indicato soprattutto per capelli ricci e crespi, ma dona splendore e morbidezza a qualsiasi tipologia.

OLIO DI ARGAN

Il re degli oli per capelli è l’olio di Argan, un olio protettivo dalle molteplici funzioni. Ricco di vitamina E e di acidi grassi, ristruttura i capelli rinforzandone la cheratina. Assicura una lucentezza e una morbidezza senza pari, mantenendo comunque il capello leggero.

È fenomenale se utilizzato al mare come olio protettivo capelli: in questo caso distribuitelo su tutta la chioma prima dell’esposizione al sole e dopo lo shampoo serale applicatene ancora qualche goccia, sia sulle lunghezze che sulle punte, in questo modo avrete capelli morbidi, facili da pettinare e da mettere in piega. Se anche voi siete tra quelle che non rinunciano mai alla piastra, il consiglio è di scegliere le piastre KERATION STARLIGHT DIGITAL che esaltano le proprietà dell’olio. Le trafile sono rivestite in tormalina, un materiale che scivola velocemente sui capelli diminuendo la loro esposizione al calore e rilascia naturalmente ioni negativi.

La piastra KERATION STARLIGHT DIGITAL, inoltre, è dotata di tecnologia Ultra Ion 3D Therapy grazie alla quale vengono emanati molti più ioni rispetto alle tecnologie tradizionali. Gli ioni, insieme all’olio di argan, aiutano le cuticole dei capelli a rimanere chiuse, così da mantenere al loro interno il giusto grado di umidità e donando ai capelli elasticità e morbidezza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp